La mini missione spaziale della Sapienza Aerospace Student Association

  8 novembre 2018  >   Accadeva a MFR · Progetti

Gli studenti dell’Ateneo hanno progettato un CanSat, prototipo di satellite in miniatura

Una simulazione in scala di una missione spaziale in cui le fasi principali sono “ascesa” e “rientro atmosferico”: al centro della scena un prototipo di satellite dalle dimensioni contenute (310 x 123 millimetri), concepito come un CanSat (dispositivo molto piccolo, in grado di analizzare l’atmosfera ad un’altezza di mille metri e inviare i dati che riesce a campionare). A sviluppare il progetto la Sapienza Aerospace Student Association (Sasa), gruppo formato da studenti dell’Università La Sapienza di Roma, promossa e voluta dal Consiglio d’Area di Ingegneria Aerospaziale. Una libera associazione culturale in cui ciascuno può proporre le proprie idee, tutti sono ascoltati nelle loro esigenze ed aiutati a sviluppare le proprie idee, in cui si conoscono nuove realtà ed opportunità di crescita personale e professionale e in cui  c’è scambio di conoscenze, competenze e abilità.

sapienza
Gli studenti della Sapienza Aerospace Student Association alla Maker Faire Rome 2018 – credits www.facebook.com/SapienzaAerospaceStudentAssociation

Gare internazionali

La Sapienza Aerospace Student Association si forma prima come AIAA Student Branch, presso l’American Institute of Aeronautics and Astronautics e poi come associazione culturale a ottobre 2012 con l’obiettivo di dare agli studenti la possibilità di sviluppare le proprie idee ed approfondire argomenti di interesse tramite seminari, convegni, visite guidate, laboratori. Tra le esperienze di punta, offre la partecipazione a gruppi di lavoro che gareggiano in competizioni internazionali: questa attività permette ai ragazzi di progettare un sistema ingegneristico complesso in tutte le sue fasi (ideazione, progettazione, testing), produrre report preliminari e critici per il committente e testare in volo il sistema, utilizzando metodologie professionali ed applicabili nel mondo del lavoro e della ricerca. 

 

sapienza
credits www.facebook.com/SapienzaAerospaceStudentAssociation

Acquisizione di competenze tecniche e non

Tramite queste esperienze, l’associazione interviene nel processo formativo. La finalità? Permettere la corretta acquisizione di competenze per la crescita di future figure professionali tecniche e dirigenziali spese nel miglioramento del sistema universitario e del Paese. E garantire una commistione tra competenze teoriche e pratiche, sviluppo di capacità secondarie proprie dell’educazione non formale (teamwork) e creazione di un network di conoscenze e scambio di competenze con gli altri paesi. Le ricadute di questa operazione garantiscono un aumento delle competenze tecniche, una crescita umana dei futuri ingegneri e la possibilità di analizzare e migliorare lo stato dell’arte nei progetti tecnici seguiti. 

 

IN COLLABORAZIONE CON NINJA.IT