Natale 2018: i migliori regali tech per bambini

  18 Dicembre 2018  >   Curiosità · Eventi · Flash · Protagonisti · Ultime notizie

La tecnologia è un giochi da ragazzi (e da bambini)!

Siete alla ricerca del regalo perfetto per un innovatore in erba? Volete orientarvi verso un regalo che assecondi le inclinazioni “da scienzato/a” o che le stimoli? 
Nessun  problema, ci abbiamo pensato noi! Il team di Maker Faire Rome ha selezionato alcune idee molto originali dal mondo tech per un regalo innovativo, educativo ma, soprattutto, anche molto divertente!

 

Arduino Starter Kit

La scheda da cui tutto ha avuto inizio, l’invenzione dalla quale ha preso le mosse il movimento maker. Arduino Starter Kit si presenta in una confezione pensata appositamente per i neofiti: oltre alla scheda, contiene sensori e attuatori più un libro che guida nei primi passi dell’elettronica e fino alla realizzazione di dispositivi interattivi. Consigliato a partire dagli otto anni.

Kano Computer Kit

Un computer in kit da assemblare come fosse un Lego. È pensato per insegnare l’informatica ai bambini, per fargli scoprire cosa si cela dietro al monitor e come funziona tanto che la confezione include anche dei software istruttivi su programmazione e codice. Consigliato a partire dal sei anni.

 

Lego Mindstorms EV3

Quelli della serie Mindstorms sono kit che permettono anche ai più piccoli di entrare nel mondo della robotica. In quello EV3, in particolare, Un mattoncino grigio cela un microcomputer, tre motori e dei sensori che rilevano la distanza, distinguono fino a 6 colori diversi e sono sensibili al tatto.

 

Nintendo Labo

Parlando di console che incontrano giochi fisici, non possiamo che consigliare Nintendo Labo. Si tratta di un kit pensato per valorizzare lo sforzo creativo dei giocatori attraverso l’utilizzo di sagome di cartone che, una volta montate, creano degli oggetti fisici (una canna da pesca, una casetta, un pianoforte) e che sono poi utilizzabili insieme alla Nintendo Switch e ai Toy-Con per poter giocare in una maniera del tutto innovativa e divertente.

 

 

KiwiCo

KiwiCo si tratta di una formula nuova per il mondo del gioco: una sorta di abbonamento che propone dei set di giochi educativi adeguati alla fascia di età del bambino, che vengono spediti su base regolare (di solito una volta al mese) direttamente a casa. I kit educativi fanno parte del progetto STEAM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica) e sono un ottimo strumento per avvicinare i bambini alla scienza in maniera semplice, efficace e divertente.

 

 Un drone!

A noi è piaciuto molto Parrot Mambo, un mini drone perfetto per i bimbi per la sua stabilità e per la semplicità dei comandi, che rendono semplice pilotarlo. Non troppo leggero – come spesso capita con i droni giocattolo – è progettato proprio per l’uso da parte dei bambini ed è equipaggiato di accessori divertenti, come un cannone spara palline. Sappiamo già che i genitori insisteranno per provarlo…

 

Realtà Virtuale (e il suo visore)

“Realtà Virtuale” è il titolo di un fantastico libro a cura di Editoriale Scienza. Dentro c’è tutto quello che ogni bambino si chiede in tema di Realta Virtuale: cos’è, come funziona, e persino come si crea: all’interno del libro è compreso un kit per la costruzione di un visore in cartone che, collegato ad una apposita app (disponibile sia in iOS che per Android) che permette di scoprire 5 ambienti 3D cinque ambienti 3D: dall’interno di un vulcano,  al tuffo in uno stagno, al viaggio nel tempo tra i Romani, e con i dinosauri. 

 

 

Microscopio Digitale

Scienza e biologia esercitano sempre un grande fascino sui più piccoli.  Un fantastico microscopio digitale potrebbe essere un ottimo regalo tech per gli scienziati in erba. Questo in foto è il Dino-Lite, microscopio digitale da 1.3 Megapixel con polarizzatore incorporato e un numero davvero alto di funzioni di misurazione. Il suo software è multilingue e disponibile sia per Windows che per iOS.