Il calendario è in continuo aggiornamento. Verificare sala e orario prima della partecipazione.


Come consentire il controllo e la personalizzazione dell’Internet delle Cose a tutti

L'avvento dell'Internet delle Cose ha reso estremamente variabili e dinamici i contesti di utilizzo in cui accediamo alle nostre applicazioni informatiche. Nella nostra vita quotidiana siamo sempre più circondati da sensori che possono rilevare una varietà di informazioni dinamiche. La personalizzazione di come si debbano comportare dispositivi ed applicazioni in modo dipendente dal contesto può essere indicata tramite regole intuitive che indicano gli eventi rilevanti e le azioni desiderate conseguenti. Gli eventi si possono riferire a vari tipi di aspetti relativi alle persone, le loro relazioni sociali, le tecnologie disponibili, l’ambiente circostante. Il seminario discuterà come tali regole possono essere specificate anche da persone senza esperienza di programmazione in modo da ottenere applicazioni personalizzate per specifici usi. In questo ambito verrà anche illustrato un ambiente sviluppato presso il Laboratorio HIIS di CNR-ISTI, e se ne riporteranno esempi di applicazioni in contesti reali come la casa, l’assistenza per gli anziani, e l’interazione con i robot.

Tutti gli orari

Sabato 13 Ottobre
Dalle 12.15 alle 14.30
Room 21 Sala Minerva pav. 10
Come consentire il controllo e la personalizzazione dell’Internet delle Cose a tutti

Fabio Paternò

Fabio Paternò stato uno dei pionieri in Italia del settore Human-Computer Interaction, la disciplina che si occupa di rendere i sistemi informatici usabili ed accessibili, ha fondato e dirige un Laboratorio di ricerca su Human Interfaces in Information Systems presso l’ISTI-CNR di Pisa. Ha ricevuto vari riconoscimenti internazionali (ACM Distinguished Scientist, IFIP Silver Core, …). E’ stato il coordinatore scientifico di vari progetti di ricerca Europei. Ha pubblicato numerosi articoli in conferenze e riviste internazionali. Si occupa di linguaggi, metodi e strumenti per applicazioni interattive capaci di adattarsi al contesto di uso, anche attraverso diverse modalità di interazione; interfacce utenti in ambienti multi-dispositivi, e strumenti per la valutazione dell’usabilità ed accessibilità.


Categoria Talk & Conference · Type Talk
Back
 
Dati aggiornati il 12/11/2018 - 15.38.00