Il calendario è in continuo aggiornamento. Verificare sala e orario prima della partecipazione.


SLAM Arena

SLAM, Simultaneous Localization and Mapping in robotica è il problema di construire la mappa di un ambiente sconosciuto riuscendo al contempo di tener traccia della posizione del robot all'interno della stessa mappa.
Durante questa performance diversi robot, tutti costruiti dai membri del Team ROS di Officine Robotiche, si muovono all'interno dell'area producendone una mappa, aggirando gli ostacoli e localizzandosi con precisione all'interno della stessa.
Dei monitor consentono di mostrare ai visitatori le informazioni "lette" dai robot ed i risultati delle elaborazioni così da descrivere in modo più semplice al pubblico tutto ciò che accade.

E' possible anche far interagire gli spettatori con i robot in modo da far comprendere come questi algoritmi funzionano in tempo reale.

Tutti gli orari

Venerdì 12 Ottobre
Dalle 11.00 alle 12.00
D4 pav. 7
Sabato 13 Ottobre
Dalle 11.00 alle 12.00
D4 pav. 7
Domenica 14 Ottobre
Dalle 15.00 alle 16.00
D4 pav. 7
SLAM Arena

Officine Robotiche ROS Team

Officine Robotiche nasce come sito personale del nostro amico Ivan, come raccoglitore dei suoi progetti robotici. Dopo anni di Robotica e collaborazione con i vari gruppi Italiani, Ivan decide di dedicarsi ad altro e lascia per un breve periodo di tempo il sito in balia dello spam.

Non passa molto tempo che Raffaello ne raccoglie il testimone, e fa di Officine Robotiche il suo sito personale, riportando articoli di notevole interesse per gli appassionati, impegnandosi oltre che nella sua carriera universitaria a diffondere le sue conoscenze tecniche.

Nel frattempo il goliardico gruppo di robottari dell’ARRM, comincia a lavorare sempre più coeso su progetti comuni, fino a giungere all’idea di organizzare un evento Robotico Amatoriale a cui invitare tutti gli amici e non solo. E’ in questo frangente che nasce l’idea di utilizzare il nome Officine Robotiche, per identificare questo nuovo gruppo che si va a formare, e che riunisce oltre ai componenti storici dell’ARRM altri partecipanti attivi ai forum Roboteck e Roboitalia. In pochi mesi questo manipolo di uomini sparsi per lo stivale, sfruttando le nuove tecnologie riesce a mettere in piedi una manifestazione con più di venti Robot esposti e ben sette workshop sul tema della Robotica.

Nel 2014 dopo la prima partecipazione attiva al Maker Faire di Roma, sono parti diversi progetti come il rinnovamento di questo sito che ora diventa quello del gruppo (il sito di Raffaello è ancora disponibile con tutti i suoi contenuti), alcuni di noi hanno preso a lavorare duramente sulla scheda µNav e tutto quello che ci sarà intorno, ma non è l’unico progetto in lavorazione.

Il 2015 è l’anno della svolta, l’impegno di tutti è grande nell’organizzare il secondo evento di Officine Robotiche, che vede un incremento sia dei partecipanti come espositori, che di pubblico che viene a trovarci, curioso di conoscere qualcosa in più su questo fantastico mondo. Alcuni di noi prendono anche il volo, per portare in mostra le loro creazioni Robotiche supportati da NVIDIA (si quelli famosi per le schede grafiche). Questa volta la partecipazione al Maker Faire è singola ma di Officine Robotiche, con nuovi amici e i loro progetti, che sono entrati a far parte del gruppo.
E’ proprio in questi giorni che nasce ufficialmente Officine Robotiche come Associazione di Promozione Sociale, il cui scopo dichiarato è quello di diffondere la conoscenza della Robotica a tutti i livelli.

Cosa aggiungere di più, questa è la storia, di come piano piano siamo arrivati fin qui, il futuro e tutto da scrivere e se volete seguirci potrete leggerlo tra le pagine che giorno dopo giorno aggiungeremo a questo sito.


Categoria Performance · Type Performance
Back
 
Dati aggiornati il 04/12/2018 - 10.56.30