Il calendario è in continuo aggiornamento. Verificare sala e orario prima della partecipazione.


La RoboCup in Italia

La RoboCup è un’organizzazione internazionale nata che promuove la robotica e l’intelligenza artificiale, nata con lo obiettivo di effettuare una partita di calcio tra robot ed umani, entro la data obiettivo del 2050. Si articola in Major e Junior, a loro volta divise in varie categorie.
L'Italia ha preso parte sin dall'inizio a questo progetto, ospitando nel 2003 a Padova una delle prime edizioni, la presidenza è stata diversi anni italiana, con il prof. Daniele Nardi della Sapienza di Roma
Attualmente il ruolo del nostro paese è stato rilanciato, con l'organizzazione del recente campionato RoboCup Junior European Championship a Montesilvano.
Lo scopo della presentazione è quello di divulgare la missione e la struttura della RoboCup per permettere di arricchire la comunità, proponendo della attività per chi volesse approcciarsi per la prima volta.

Tutti gli orari

Sabato 13 Ottobre
Dalle 15.30 alle 16.45
Room 19 Sala Euphemia pav. 10
La RoboCup in Italia

Raimondo Sgrò, Luca Iocchi

Luca Iocchi è nato nel 1970, ha conseguito con lode la Laurea in Ingegneria Informatica presso l'Università di Roma "La Sapienza" nel 1989 e il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Informatica) nel 1995. Dal 1/10/2011 è Professore Associato presso la stessa Università, afferisce al Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale e alla Facoltà di Ingegneria dell'Informazione, Informatica e Statistica.
Ha svolto attività di ricerca in qualità di visitatore scientifico presso importanti istituti naizionali ed internazionali tra il ’98 ed il 2005. L'attivita' di ricerca svolta e' incentrata su aspetti metodologici, teorici e applicativi dell'intelligenza artificiale, della rappresentazione della conoscenza e della percezione, applicati in modo particolare alle problematiche della robotica mobile e della visione artificiale e dello sviluppo di sistemi intelligenti operanti in ambienti reali. I risultati della ricerca svolta sono stati pubblicati in oltre 100 articoli in riviste e atti di conferenze internazionali e nazionali.
Ha ricevuto 4 premi best-paper e top-paper e 1 premio per la migliore demo robotica ad AAMAS 2008. E' stato relatore di seminari in Italia e all'estero, organizzatore di workshop e special issue, revisore di riviste internazionali nell'ambito dell’intelligenza artificiale, della robotica e dei sistemi multi-agente, program chair del RoboCup Symposium 2008, e nel comitato di programma delle più importanti conferenze internazionali, tra cui IJCAI, AAAI, AAMAS, ICRA, IROS, nonché di diverse altre conferenze minori. E’ inoltre membro del Board of Trustees della Federazione RoboCup e nel comitato esecutivo della competizione scientifica internazionale RoboCup@Home.
Ha partecipato a numerosi progetti nazionali e internazionali a partire dal 1998 e ha numerose collaborazioni con gruppi di ricerca italiani e stranieri e con numerose aziende che producono prodotti tecnologici, soprattutto nei campi della sicurezza, della sorveglianza e del monitoraggio ambientale.

Raimondo Sgrò: Nato a Locri il 12/03/73, Perito Elettronico, laureato in Fisica presso l’Università Statale di Milano con 107/110. Docente di Elettronica, libero professionista, progettista di sistemi elettronici, attualmente in servizio presso ITI Cobianchi di Verbania
Nell’ambito dell’insegnamento si è occupato di orientamento, stage e tirocini, sistemi di qualità, referente per progetti di Alternanza Scuola-Lavoro. Dal 2004 ha sviluppato progetti di Robotica Educativa, per poi nel 2009 prendere parte alle competizioni robotiche nella veste di mentor. Nella partecipazione alle competizioni nazionali ed internazionali, i suoi team hanno raggiunto importanti risultati, tra i quali quattro titoli italiani e tre titoli mondiali.
Nel 2014 è nel gruppo dei fondatori dell’Associazione no profit Elettra Robotics Lab, che promuove la robotica, l’inserimento giovanile nel mondo del lavoro e la valorizzazione del merito.
Dal 2015 è National Representative per la RoboCup Junior per l’Italia, in tale veste ha promosso eventi internazionali ed nuove categorie sperimentali per la sezione Soccer.
Nel 2018 è stato co-chair dell'evento RoboCup Junior European Championship.

Luca Iocchi: Professore presso l'Università La Sapienza di Roma.
National Representative per la RoboCup per l'Italia per la sezione Major.


Categoria Talk & Conference · Type Talk
Back
 
Dati aggiornati il 12/11/2018 - 15.38.00