Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


Risultati per TAG "Biology"



Team " Ecosistemi & Tecnologia" I.I.S." Piazza della Resistenza" Monterotondo (RM)
"Acquario 3.0" è un acquario popolato da pesci robot che nuotano liberamente , evitando gli ostacoli, come fossero veri.
  A7 (pav. 9) - IIS Piazza della Resistenza - Monterotondo (RM)

Renato Reggiani
Offrire agli studenti la possibilità di veder crescere una pianta in classe dal seme al fiore, compiendo un ciclo completo grazie ad una tecnologia sviluppata per un esperimento sulla base spaziale internazionale, strutture ad hoc per coltivare indoor ed outdoor e stimolatori di fotosintesi a LED di derivazione spaziale che sostituiscono il sole.
  E4 (pav. 9) - Renato Reggiani

CLIMAX S.C.A R.L.
Il progetto ha lo scopo di acquisire in 3D il materiale naturalistico presente nei musei e nelle università

"Gruppo AULA PULITA" Istituto Istruzione Secondaria Valdichiana di Chiusi / Ass. "Innovazione Locale"
Il processo è finalizzato alla realizzazione di due reti di rilevazione della qualità dell'aria in forma partecipata, con successiva gestione, sempre in forma partecipata
  A20 (pav. 9) - IIS Valdichiana Chiusi - Siena - Associazione Innovazione Locale

Lucio Pentagna
An automated smart egg incubator that can maintain the perfect environment to hatch healthy chicks
  F21 (pav. 8) - Algarve FabFarm & Xinfab

CNR IPCB
Schiume poliuretaniche bio-based ottenute da biomassa per isolamento acustico e schiume ceramiche bio-based prodotte da filler reattivo reattivo.

Classe IVA Chimica - ITI Cannizzaro Catania
Gli studenti hanno estratto l'allicina dall'aglio e la capsaicina dal peperoncino. Allicina e capsaicina sono insetticidi ecocompatibili che possono essere utilizzati nel nostro giardino per preservare le piante dall'attacco di malattie e insetti.
  B4 (pav. 9) - ITI Cannizzaro - Catania

Jacopo Diamanti, Pierluigi Cox
Ecobox è un acquaterrario automatizzato che permette lo studio della biologia e dell'ambiente.
  F24 (pav. 5) - Jacopo Diamanti

CLASSE IV ITT " RITA LEVI MONTALCINI" ARGENTA (FE)
Dopo aver realizzato la parte meccanica mediante stampante 3D con filamento PLA, grazie a 5 joystick aziona altrettanti attuatori lineari che grazie ad un sistema di leveraggi, movimenta le articolazioni delle falangi stimolando una ripresa motoria.
  A3 (pav. 9) - IISAP Rita Levi Montalcini - Argenta (FE)

Giovanni Paolo Masia, Stefania Merella
Il progetto proposto dei Makers e Designer Stefania Merella e Giovanni Paolo Masia, si chiama FLYING ROOTS (radici volanti) è un giardino verticale da parete sviluppato attraverso lavorazioni di stampa 3D e fresatura, che unisce in maniera armoniosa le piante scelte in base alle caratteristiche, date dal clima e dall'ambiente, creando un micro ecosistema controllato dalla scheda Arduino, inserito all'interno di un impianto semplice e dal design innovativo, che dà alla composizione floreale una connotazione artistica come quella di un dipinto.
  E14 (pav. 4) - Giovanni Paolo Masia - Stefania Merella

Marco Ferrantini
Foglia è una serra idroponica interattiva open-source che puoi controllare attraverso il tuo smartphone. Costruisci la tua serra e inizia a coltivare le tue piante!

MIchele Maris
Prova a fare un semplice esperimento, scopri come gli astronomi riescono a capire come un pianeta di un altra stella possa essere abiltabile oppure no. Ma per favore, non bollite o congelate gli abitanti.

Valerio Joe Utzeri, Anisa Ribani, Samuele Bovo
GRIFFA controlla il DNA degli alimenti proteggendo i consumatori dalle frodi e aiutare i produttori a valorizzare i loro prodotti.
  D27 (pav. 4) - Valerio Joe Utzeri

Luca Nardi, Sara Piccirillo, Francesco Cavaliere, Giulio Metelli, Giuseppe Corallo, Marco Potenza, Gabriele Mascetti, Eugenio Benvenuto
Orticoltura protetta in strutture gonfiabili, resistenti ad estreme condizioni ambientali, per la produzione di piante ad elevato valore nutrizionale: un esperimento in campo durante la missione di AMADEE 18

Synbra Technology
Hotbin ™ ® 4 stagioni composto da rifiuti organici senza energia. Sulla natura, la biomassa dei rifiuti organici non può essere naturalmente compostata per più di 6 mesi / Y. Hotbin ™ tratta i rifiuti organici 360 giorni l'anno senza uso di sostanze chimiche o energia aggiuntiva.
  D9 (pav. 6) - Synbra Technology

Silvano Fares, Alessandro Alivernini
A multirotor drone equipped with sensors able to detect the state of health of the vegetation
  E18 (pav. 4) - CREA

Università La sapienza, Prof. Antonio ZUORRO
Tendenze bio-chimiche e innovazione
  F14 (pav. 6) - Università La sapienza, Prof. Antonio ZUORRO

ITmakES è un progetto avviato dall'Ambasciata d’Italia a Madrid per sviluppare nuovi canali di dialogo tra l’Italia e la Spagna e permettere ai makers di avviare progetti congiunti, mettendo in rete creatività, esperienze e “saper fare”.
ITmakES dell’Ambasciata e Consolato Italiano in Spagna mira all’innovazione e all’imprenditorialità socialmente responsabile. The Fab Linkage promuove la realizzazione digitale e il saper fare.

Gabriella Cincotti, Massimiliano Lucidi, Michele Zia, Giulia Luciano, Marcela D’Angelo
Gli studenti del corso di Biofotonica di Roma Tre mostreranno esperimenti scientifici utilizzando lo spettrofotometro e il microscopio portatile We-Lab.
  C10 (pav. 5) - Università degli Studi Roma Tre

Alberto Augello e CoLaborando
LAPARY è un utilissimo dispositivo per esercitarsi nella pratica della laparoscopia. LAPARY è un kit che comprende diverse parti che si possono montare su qualunque contenitore e far funzionare con una semplice web cam od uno smartphone o anche una action cam collegabili ad un monitor dando la possibilità a chi lo sta usando di manovrare gli strumenti e operare su oggetti interni vedendo quello che sta facendo attraverso lo schermo. Così con poco si può disporre di uno strumento molto funzionale e si può iniziare da subito a far pratica in questo moderno approccio chirurgico.

Circolo Legambiente Terracina “Pisco Montano”
Il progetto coinvolge comunità in generale per combattere l'inquinamento plastico sulle spiagge e nel mare. Il ruolo della rete multistakeholder per migliorare la governance dell'inquinamento marino, focalizzandosi sulla sensibilizzazione dei nuotatori, degli attori istituzionali ed economici locali, questo progetto incoraggia il riduzione dei rifiuti di plastica e promuove anche un più efficace e sostenibile gestione del turismo nelle aree interessate.
  D18 (pav. 6) - Circolo Legambiente Terracina “Pisco Montano”

Dott.ssa Selena Mimmi, Dott.ssa Francesca Trimboli, Prof. Camillo Palmieri
Metodo per la misurazione della proteina sierica PD-L1 utile per il controllo della risposta all’immunoterapia del cancro.
  C1 (pav. 5) - University Magna Graecia of Catanzaro

Corrado, Monica e Leonardo Sperduti Rampini
MIOBIO, serra da appartamento, elettrodomestico bio

Damanhur - Federazione di Comunità
Il dispositivo Music of the Plants è basato su un sistema di biofeedback, che misura la frequenza delle piante.

Donatella Paolino, Diego Russo, Donato Cosco, Massimo Fresta
Il progetto riguarda un nanocarrier innovativo coniugato con il TSH per il targeting attivo del trattamento del cancro alla tiroide
  C1 (pav. 5) - University Magna Graecia of Catanzaro

Irina Vetere
Applicazioni in nutraceutica, cosmetica e prodotti farmaceutici dagli insetti

Maurizio Calvitti, Riccardo Moretti, Elena Lampazzi, Giulia Fabbri
Tecnologia innovativa di produzione di maschi ad azione sterilizzante per l’implementazione di nuovi servizi integrati di lotta alla zanzara tigre

Artibani Lorenzo, Capannoni Alessandro, Di Febbo Stefano, Nardo Gianluca, Tomarelli Marco
ORTO 2.0 is a digital platform that give to everyone the opportunity to manage a real vegetable garden by mobile.
  A1 (pav. 5) - Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"

Edoardo Taori
Plants Play è il primo dispositivo tascabile che ti permette di ascoltare la musica generata da piante ed alberi. Tramite due sensori posizionati sulle foglie, converte la variazione elettrica generata dalle piante in note musicali, che vengono inviate in tempo reale tramite bluetooth all'applicazione dedicata per smartphone iOS/Android.

Marco De Gregorio
Braccio robotico Open Source con diverse funzioni. Potrai muoverlo con la tua stessa mano con un guanto apposito.

Enea
Prodotti bio-based innovativi da colture multifunzionali. Verranno descritti concetti come le colture a scarto zero e multifunzionali per promuovere ecosistemi agricoli sostenibili nel contesto della bioeconomia

Digitaleria: Tommaso Spagnoli Lino Di Crescenzo
Serra verticale, monitorata e controllata, che stia nelle dimensioni di un “armadietto”, da inserire all'interno delle case per avere verdure sempre fresche.

ReGenius Loci
L'acquaponica riproduce un ecosistema naturale in cui piante e pesci vivono in perfetta simbiosi. Sarà in grado di fornire il cibo del futuro, privo di pesticidi e fitofarmaci.

Ivano Pelicella, Clemente Di Caprio
Ultraimc384K è un microfono USB e un registratore autonomo con la possibilità di pianificare diverse possibilità di registrazione

Saverio Danubio, Paolo Zampieri, Stefano Plescia
Realizzazione di reattori di termocompostaggio per la valorizzazione degli scarti legnosi e la produzione di compost e calore senza combustione

Niklas Sallali
Rhex è un robot esapode open source costruito per sperimentare ed imparare con concetti robotici.

Filippo Fratini
RISORSE DAL MEDITERRANEO PER IL RESTAURO E LA CONSERVAZIONE DI OPERE D'ARTE - Diffondere i risultati promettenti e esplorare le prospettive della ricerca sulle alghe Gigartinales e Posidonia oceanica per il restauro e la conservazione
  E8 (pav. 6) - Filippo Fratini

Sanofi Genzyme
Sanofi aiuta le persone nelle loro sfide di salute. Siamo una società farmaceutica globale focalizzata sulla salute delle persone. Preveniamo le malattie con i …
  A1 (pav. 4) - Sanofi Genzyme

Britti Domenico, Cosco Donato, Fresta Massimo, Paolino Donatella, Trapasso Elena
Il progetto riguarda un nanocarrier contenente farmaci per il trattamento della Leishmaniosi.
  C1 (pav. 5) - University Magna Graecia of Catanzaro

Fabiana Arduini, Stefano Cinti, Noemi Colozza, Maria Rita Tomei, Vincenzo Mazzaracchio, Eleonora Marcoccio, Danila Moscone
Paper-based (bio)sensors for a sustainable measurement of different compounds in biomedical, environmental, and agri-food areas.
  A1 (pav. 5) - Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"

Sviluppo Campania S.p.A. - Regione Campania
Sviluppo Campania è una società in-house della Regione Campania. Il suo obiettivo è concorrere, sulla base delle direttive della Regione, all'attuazione di p …

Nicola Coppedè, Andrea Zappettini, Miche la Janni
I sensori realizzati su fibra tessile permettono il monitoraggio delle condizioni fisiologiche delle piante in maniera non invasiva, direttamente dalla loro linfa. Si possono monitorare i cicli e lo stato di alute delle piante.

Nicola Coppedè, Andrea Zappettini
I sensori realizzati su fibra tessile permettono il monitoraggio delle condizioni fisiologiche in maniera non invasiva, direttamente dal sudore, per avere informazioni sulla disidratazione

Pietro Amodeo (ICB-CNR), Francesco Castelluccio (ICB-CNR), Salvatore Donadio (ICB-CNR), Salvatore Mallardo (IPCB-CNR) – by: MoSeF – ICB-CNR, IPCB-CNR
TRPV1 ("peperoncino rosso") modello: uno strumento attraente per la divulgazione scientifica e un'applicazione originale delle materie scolastiche.

ITI "Enrico Fermi" Mantova, classe 5CCH
Tibic è un sistema di monitoraggio, basato su ESP32, per colture indoor e outdoor.

Gianni Alessandroni
Treevoice è un sistema IOT in grado di monitorare la stabilità degli alberi e delle strutture grazie all’intelligenza artificiale.

Pierpaolo Loreti, Massimiliano De Luca, Alexandro Catini, Lorenzo Bracciale, Gabriele Gentile, Corrado Di Natale
A device architecture node for Wireless Sensor Network that combines an ultra low power sleep mode and a long range communication capability
  A1 (pav. 5) - Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"

IoT Lab - Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione e Scienze Matematiche, Università di Siena
A small prototype for Smart Agriculture created by the students of Internet of Things Laboratory of the University of Siena

Daniele Pizzichini, Claudio Russo, Gianpaolo Leone
matrici alimentari liquide come latte , succhi di frutta , estratti vegetali e i loro sottoprodotti (siero di latte , acque di vegetazione ) possono essere valorizzate estraendo sostanze ad alto valore aggiunto mediante tecnologie semplici e sostenibili.

CNR ISMAR
Conoscere per rispettare, conoscere per valorizzare. Il Mare subisce costantemente l'impatto delle nostre attività. Da qui una maggiore consapevolezza per sviluppare idee innovative volte alla tutela e valorizzazione delle risorse marine.
  I4 (pav. 6) - CNR
 
Dati aggiornati il 14/10/2018 - 12.11.27

Pensi che il catalogo espositori sia utile a migliorare la tua esperienza con Maker Faire Rome? Esprimi un voto da 1 (inutile) a 5 (molto utile).

[Voti: 325    Media Voto: 4/5]