Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


Da sottoprodotti alimentari ad ingredienti funzionali

Da sottoprodotti alimentari ad ingredienti funzionali

Enormi quantità di sottoprodotti e flussi laterali sono prodotti annualmente lungo l'intera catena alimentare. Tale rifiuto e i suoi costi di smaltimento e impatto ambientale possono essere limitati attraverso il recupero di composti preziosi (ad esempio antiossidanti, fibre, ecc.) E un migliore sfruttamento mediante processi biotecnologici che convertono tali rifiuti in composti a base biologica e ingredienti alimentari. Alcuni esempi sono mostrati come la sansa di oliva, la crusca e la scorza di agrumi che possono essere convertiti in composti aromatici volatili e ingredienti alimentari funzionali (per bevande, dessert e filler cremoso per prodotti da forno)
Italy


Da sottoprodotti alimentari ad ingredienti funzionali

UNIBO

Lucia Vannini è un Professore assistente in Microbiologia Alimentare presso l'Università di Bologna. Le sue principali attività di ricerca riguardano il settore della scienza e della tecnologia alimentare con particolare attenzione alla selezione, caratterizzazione e utilizzo di colture microbiche per la produzione di alimenti fermentati tradizionali o innovativi e tecnologie innovative / emergenti per la trasformazione dei prodotti alimentari. Ha anche esperienza nei processi biotecnologici per il trattamento e la valorizzazione di rifiuti e sottoprodotti agroindustriali in composti a valore aggiunto


Stand D12 (pav. 6) - UNIBO

Back
 
Dati aggiornati il 04/12/2018 - 10.56.27

Pensi che il catalogo espositori sia utile a migliorare la tua esperienza con Maker Faire Rome? Esprimi un voto da 1 (inutile) a 5 (molto utile).

[yasr_visitor_votes]