Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


first aid drone

first aid drone

Il drone può fornire una risposta iniziale in caso di emergenza medica, portando rapidamente l'attrezzatura più appropriata alla situazione, soprattutto quando ogni secondo è importante.
il primo prototipo è dotato di:
-di una struttura a croce
-di 4 eliche "portanti"
-di 2 eliche "sterzanti" che possono ruotare di 360 °
- (caricatore solare) opzionale
e chi potrebbe guidare da un computer

Ecco la logica:
I motori ruotano alternativamente in senso orario e nella direzione opposta due a due (uno genera la coppia e l'altro il rotore di coda).
Per andare dritto, metti più pesca sul motore di dietro (per invertire l'idem ma sul
motore anteriore)
A "cursore" destra o sinistra hai messo più pesca a sinistra oa destra.
Per accendere il proprio, si riduce la potenza del motore anteriore e posteriore o destro e sinistro (e in questo modo la coppia o l'anti-torque ti faranno girare in una direzione o nell'altra)
Il drone si integra sotto le braccia su cui è appeso il kit di salute
Togo


first aid drone

the name i give to my startup is "Hoverbox"

Eugène koffi Acolatse
Ingegnere elettrico presso CMIM.
Sono un hudge people-personne e trascorro anni di servizio solo nel mio lavoro, ma qualche anno fa un evento fai-da-te mi ha ispirato ad entrare nel mondo dei creazioni e mi piace. Non c'è niente di meglio del progetto di assemblaggio dalla mia immaginazione.
quando non lavoro, di solito sono con mia figlia di due anni che ama correre ed esercitarsi anche più di me. Sono molto ragazzino, amo cucinare, guardare il calcio giocare ai videogiochi.
Adoro incontrare nuovi popoli e imparare nuove cose, quindi sentiti libero di salutare e condividere una storia con me.


Stand D3 (pav. 7) - ACOLATSE Koffi Eugène

Back
 
Dati aggiornati il 04/12/2018 - 10.56.27

Pensi che il catalogo espositori sia utile a migliorare la tua esperienza con Maker Faire Rome? Esprimi un voto da 1 (inutile) a 5 (molto utile).

[Voti: 369    Media Voto: 4.1/5]