Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


Light Hole
Light Hole

Light Hole

Il progetto nasce dalla volontà di prendere uno strumento musicale, con una storia millenaria che affonda le radici al tempo degli arabi, e svuotarlo del proprio utilizzo attribuendogli un significato altro.
Si è partiti dalla forma sinuosa e femminile di una chitarra acustica, svuotandola della cassa armonica ma rimarcando il profilo che diventa così struttura base della lampada.
La chitarra perde la sua funzione di emettitore di suono per acquisire quello, tutto nuovo, di emettitore di luce, infatti il sound hole (buca o rosone), elemento fondamentale della cassa armonica, cambia funzione e viene sostituito da una lampadina a bulbo.
Il filo e il porta-lampadina sono pensati come un surrogato delle corde della chitarra; l'oggetto è pensata per essere utilizzata come lampada da soffitto e come applique a parete.
Il profilo/struttura, realizzata in plastiche più o meno resistenti, viene interamente realizzato tramite l’utilizzo di stampanti 3D.

Italy


Light Hole

Ivan Valerio Bardi

Nasce ad Albano Laziale, il 26 Gennaio 1984. Nell’anno 2003 consegue il diploma di Geometra presso I.I.S.S. “Leon Battista Alberti”. Dopo due anni di tirocinio presso la società di Ingegneria Atepi srl, appassionato dalla progettazione architettonica e dal disegno, decide di iscriversi alla Laurea Triennale in Architettura degli Interni e Allestimento presso la Facoltà Ludovico Quaroni dell’Università “Sapienza” di Roma. Durante il periodo universitario consegue l’abilitazione alla professione di Geometra, iniziando l’esercizio della libera professione e specializzandosi sull’attività di progettazione e supporto amministrativo alle attività commerciali, turistiche ed industriali. Nel 2012 consegue la Laurea Triennale e nel 2013 continua il suo percorso accademico iscrivendosi al Master di I Livello in Progettazione Eco-sostenibile presso la Facoltà di Architettura dell’Università “Roma Tre”. Da sempre appassionato di nuove tecnologie si specializza nel corso degli anni alla modellazione, alla prototipazione ed alla stampa 3D. Nel maggio 2015 fonda, insieme ad altri soci, lo studio/laboratorio A3D Lab.


Stand D11 (pav. 4) - A3D LAB - Laboratorio di Stampa 3D

Back
 
Dati aggiornati il 04/12/2018 - 10.56.27

Pensi che il catalogo espositori sia utile a migliorare la tua esperienza con Maker Faire Rome? Esprimi un voto da 1 (inutile) a 5 (molto utile).

[Voti: 369    Media Voto: 4.1/5]