Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


Kusibot
Kusibot

Kusibot

Kusibot è un piccolo robot educativo concepito come uno strumento pedagogico di integrazione che permette di interagire con l'ambiente anche a coloro che hanno gravi difficoltà di controllo fisico.

Azioni che il Kusibot compie:
- Andare avanti.
- Girare a destra.
- Girare a sinistra.
- Tornare indietro.
- Caricare e scaricare oggetti.
- Andare avanti fino a trovare un ostacolo
- Attendere se un oggetto blocca il percorso
- Loop sequenziali

Il KusiBot puo' ricevere i comandi tramite “tasti luminosi” presenti nel robot stesso (avanti, indietro, etc.), tramite manipolazione di elementi tangibili od attraverso un controllore Bluetooth esterno al quale puo’ essere collegato un pulsante (o diversi tipi di sensori e accessori).
Se l’inserimento dei comandi avviene attraverso un singolo pulsante esterno, il Kusibot attiva un “sistema a scansione” in cui vengono illuminati in sequenza i tasti presenti sul robot. L’utente puo’ quindi selezionare un comando premendo il bottone esterno quando il tasto corrispondente e’ illuminato.
Permettere all’utente, attraverso un unico pulsante, di dare ordini di movimento e manipolazione degli oggetti in completa autonomia, potenzia l’autostima e la capacità di controllo dell'ambiente.
Il sistema a scansione evita inoltre la necessita’ di un display esterno, facendo in modo che l'attenzione sia fissata solamente nel KusiBot.

Sono state incluse diverse modalità operative quali “azione immediata” e “memorizzazione delle sequenze”, oltre a modalità collaborative da utilizzare con più utenti contemporaneamente.
Le possibili attività e routine di gioco sono a)orientare il robot su una griglia e b)spostare oggetti da un luogo all'altro in base agli obiettivi proposti.

Un altro accessorio con cui e’ possibile controllare i movimenti del Kusibot è BRAIBOX, una tastiera composta di macro-celle BRAILLE, che permette ai bambini di “scrivere” caratteri braille che corrispondino a comandi per il robot. Ogni macro-cella e’ composta da 6 “punti” che si manipolano individualmente, costituendo un modo originale di scrivere sequenze tangibili di programmazione.

Braibox permette inoltre, come funzionalita’ aggiuntiva, di generare piccole melodie musicali utilizzando la musicografia Braille.

Kusibot, nella la modalita’ d’uso “Singolo pulsante esterno – Scansione” è in fase di convalida con la collaborazione del personale e degli utenti con paralisi cerebrale dell'associazione ASPACE-Siviglia e scuola NADIS - Sagrat Cor Sarrià Barcelona.
Il sistema Braibox è in fase di test con i bambini non vedenti dalla ONCE (Organizzazione Nazionale dei Ciechi) delegazione a Siviglia.
Spain


Kusibot

Singular Devices Maker Studio

Gerardo Barbarov Rostan - Luca Borsari - Ignacio Rodríguez Llinares

We are a maker team living in Seville, Spain, we are specialized in:

- Adaptative technology for handicaped
- Automata Mechanisms and Mechanical Toys
- Technology for magicians and Scape Room , Museums
- Interactive art installations
- Technology for non-conventional advertising

Contact: info@singulardevices.com



Stand C10 (pav. 9) - Singular Devices Maker Studio

Back
 
Dati aggiornati il 04/12/2018 - 10.56.27

Pensi che il catalogo espositori sia utile a migliorare la tua esperienza con Maker Faire Rome? Esprimi un voto da 1 (inutile) a 5 (molto utile).

[Voti: 366    Media Voto: 4/5]