Call for Space

Da sempre lo spazio è stato l’ultima frontiera, per l’immaginazione e l’esplorazione, ma anche per l’ingegno, l’innovazione e la creatività. E’ stato fonte di ispirazione e ancora oggi è un tema che attira tutte le età, oltre che essere una realtà tecnologica indispensabile per la nostra civiltà.

Gli ultimi anni sono stati protagonisti di un crescendo di nuove proposte che stanno modificando il modo di accedere allo spazio e di sfruttarne i benefici.

In questo ambito si apre la Call for Space, una sezione speciale di Maker Faire Rome che offrirà, a chiunque abbia sviluppato idee, prototipi e progetti nel settore spaziale, l’opportunità di presentare le proprie realizzazioni al pubblico.

Per presentare i progetti basterà partecipare alla Call for Makers.

Oggi è possibile a tutti essere protagonisti di questo settore nelle sue diverse forme: missioni abitate, esplorazione robotica del Sistema Solare, osservazione della Terra, scienza fondamentale, ricerca biomedica, educazione. Ciò è reso possibile prima di tutto dall’inerente interdisciplinarietà che comprende tutte le conoscenze umane, persino quelle umanistiche, ma anche dalle moderne tecnologie che permettono anche al singolo individuo di proporre esperimenti, idee e soluzioni per partecipare alla visione che questa frontiera offre.

Con la “Call for Space” si offre l’opportunità unica di presentare le proprie realizzazioni e discuterle nel contesto vivido e vitale di Maker Faire Rome.

MFR 2018 ospiterà una sezione celebrativa per collegare i Makers for Space di oggi con quelli di ieri. Il nucleo centrale di questa sezione sarà un’area riservata allo spazio contenente una celebrazione dei Makers del Programma Apollo, di cui sta ricorrendo il cinquantennale (che culminerà il prossimo Luglio 2019 con l’anniversario del primo sbarco sulla Luna), e dei Makers italiani che realizzarono con caratteristica inventiva e arte di arrangiarsi i primi satelliti della serie San Marco.

I Makers della Call for Space potranno esporre le proprie realizzazioni, discuterne con il pubblico, interagire e magari anche creare nuove collaborazioni che porteranno a nuovi sviluppi.

E’ dunque un’opportunità unica per celebrare i Makers for Space di ieri e per presentare quelli di oggi la cui inventiva sarà di beneficio per tutti. Sarà possibile capire quali sono le tecnologie a disposizione per queste realizzazioni e imparare riguardo le opportunità che il settore offre su piccola scala.

Sarà uno spazio per parlare di spazio in un modo pratico, conoscendo i protagonisti di allora e scoprendo gli inventori di oggi e per contribuire insieme a tutti i Makers ad un futuro che è già in atto.

>>> Presenta il tuo progetto entro il 7 luglio