BNL Gruppo BNP Paribas vince il premio ABI

  30 marzo 2018  >   Curiosità · Flash · Progetti · Protagonisti · Ultime notizie

Il Premio innovazione nella comunicazione di ABI, nuove modalità di presentazione della Banca, è andato a “BNL Explorer @Maker Faire 2017” di BNL Gruppo BNP Paribas.

VIAGGIO NELLA TERRA DEI MAKERS by BNL 

 BNL Explorer è stato creato per raccontare una tribù di innovatori che non si fermano , un format di live events, talks e video storytelling nato proprio dall’idea di movimento.

Ecco le iniziative premiate:

  1. BNL Explorer @Maker Faire 2017 che conquista il Premio ABI nella categoria “Comunicazione: nuove modalità di presentazione della Banca”;
  2. VCFO – Virtual Chief Financial Office”, al quale va il riconoscimento per “Innovazione digitale: dalla Banca alla Data Company nell’ecosistema digitale”.

BNL Explorer @Maker Faire 2017”, realizzato dalla Direzione Comunicazione della Banca, è un format realizzato nel corso di #MFR17.

La partecipazione alla manifestazione di BNL è, perciò, divenuta una “narrazione” diffusa sui temi della:

  • tecnologia,
  • dell’imprenditorialità
  • degli strumenti di credito innovativo.

Pertanto, durante i talk di BNL Explorer, piccoli imprenditori e startupper hanno raccontato al pubblico di Maker Faire Rome la propria esperienza nell’utilizzo delle migliori soluzioni a disposizione di chi innova: 

  • crowdfunding
  • microcredito,
  • credito digitale con Credit Biz
  • finanziamenti per la ricerca e lo sviluppo

Con BNL Explorer, la Banca ha inoltre fatto scouting tra i makers per scoprire le innovazioni più interessanti, promuovendole con reportage live via social.

Le motivazioni del premio

La giuria di ABI – formata da rappresentati del mondo istituzionale, accademico e delle associazioni dei consumatori – ha decretato, dunque, vincitore il progetto BNL Explorer @Maker Faire 2017 “per aver sviluppato un modello innovativo e perfettamente replicabile che integra la modalità di narrazione, i contenuti, il format, il funnel di comunicazione, costruendo un percorso controcorrente per raggiungere un target puramente digitale partendo da un evento offline e puramente fisico”.

Inutile negarlo. Ricevere un riconoscimento fa sempre pensare, oltre che piacere” dichiara Luigi Maccallini, Retail Communication Manager presso BNL Gruppo BNP Paribas,

 Due parole per spiegare meglio la natura del format Bnl Explorer

L’idea, infatti, nasce dal voler costruire un modello di comunicazione innovativo e replicabile, andato live per la prima volta a Maker Faire Rome, con un duplice obiettivo:

  1. incrementare la visibilità BNL sottolineando il suo posizionamento di “Banca per un mondo che Cambia”
  2. sviluppare la conoscenza e le digital sales di Credit Biz: il nuovo servizio di credito digitale dedicato alla PMI, per richiedere e ottenere un finanziamento direttamente da smartphone.

L’architettura di comunicazione alla base di questa modello si regge su quattro idee di fondo:

La Modalità di Narrazione

Una cassa di risonanza per trasformare la partecipazione alla manifestazione in una narrazione diffusa sui temi della tecnologia, dell’imprenditorialità e degli strumenti di credito innovativo.

I Contenuti

BNL Explorer, un format inedito di storytelling, diffuso e divulgativo

 Il Format

Un “Van” brandizzato, un enorme puntatore Google Maps, un palcoscenico sostenibile in cartone riciclato.

Un luogo, pertanto, dove ospitare 5 talk su 5 diversi aspetti dell’innovazione.

E poi 5 storie da raccontare in diretta streaming, raccogliendo direttamente le testimonianze tra i maker più interessanti.  

 Il Funnel di Comunicazione

 Di conseguenza, il percorso è stato controcorrente: raggiungere un target puramente digitale partendo da un evento offline e puramente “fisico”.

 Una strategia crossmediale, dunque, di grande impatto e una conversazione tutta social.

Partecipare a Maker Faire Rome è stata, pertanto, l’opportunità per attivare l’audience, costruire contenuti di valore e una strategia digitale che, oltre ad amplificare le opportunità di contatto in target per CREDIT BIZ, ha costruito e costruisce:

  1. una relazione forte con il target
  2. la fiducia nel brand
  3. la forte valenza con l’offerta.

In un mondo che cambia infatti, BNL crede che la fiducia nasca più che dalla seduzione di un’emozione, dalla concretezza di un contenuto che aiuti le persone nella gestione della complessità quotidiana.