BiroRobot: l’assistente che ti aiuta a risparmiare su luce e gas

  29 ottobre 2018  >   Accadeva a MFR · Progetti

CON OCCHI A INFRAROSSI E UNO SPECIALE ALGORITMO trova LE SOLUZIONI PER ALLEGGERIRE LE BOLLETTE

 

Sensori e struttura in plastica modellata con una stampante 3D, occhi ad infrarossi, 30 centimetri di altezza: il suo nome è BiroRobot ed è un piccolo automa, un robot, sviluppato dal maker Marco Santarelli, in grado di studiare le nostre abitudini casalinghe per ottimizzare il risparmio energetico. BiroRobot esegue in tempo reale un’analisi dell’abitazione, collegato al contatore della luce, riesce a monitorare i consumi, prestando una particolare attenzione alle pratiche quotidiane, come gli spifferi delle finestre o l’obsolescenza degli elettrodomestici. Per un mese, BiroRobot si muove in casa, esplorando gli spazi, tracciando una mappa termica, alla ricerca di dispersioni di cui non ci accorgiamo, ma anche studiando l’uso abituale di elettrodomestici, le condizioni delle mura portanti e delle prese elettriche. 

birorobot
credits Marco Santarelli/ResOnNetwork

Chi l’ha progettato

Marco Santarelli si occupa di fisica sociale e di reti intelligenti applicate al comportamento umano. Studia le connessioni tra scienza applicata e divulgazione presso media nazionali e internazionali. E’ ideatore e motore del gruppo di Ricerca del Polo “Analisi delle Reti”, nato come spin-off di diverse Università, è Direttore Scientifico dell’Istituto Internazionale di Ricerca e Sviluppo ReS On Network, Intelligence and Global Defence, London. È Program Manager del mercato idroelettrico internazionale per multinazionali. Young Critis Award Chair 2017 e 2018 del programma scientifico NetONets. Associato enti di ricerca internazionali. Esperto in Infrastrutture Critiche, Analisi delle Reti, Big Data e Energie del Futuro. Studioso di intelligence, esperto in terrorismo internazionale (certificato da Formazione SIOI Roma). Associato per il Lithuanian Energy Institute. Docente del Master “Intelligence, Big Data e Data Mining” dell’Università degli Studi Link Campus University. 

L’algoritmo dell’energia

Tra i progetti più rilevanti è l’inventore di un algoritmo sul trasferimento dell’energia e sulla sua ottimizzazione, utile strumento di analisi energetica delle abitazioni attraverso le reti intelligenti. Coordinatore degli esperimenti sull’energia senza fili per ReS On Network.Santarelli è stato anche ideatore con Margherita Hack (3 libri scritti insieme), della Scienza in Valigia, progetto di divulgazione scientifica, in forma di rappresentazione teatrale, libro illustrato, spettacolo musicale per la televisione.

 

IN COLLABORAZIONE CON NINJA.IT