MakeIn’Africa

MakeIN’Africa è un contest promosso da ENI, Main Partner di Maker Faire Rome 2018.

Il Contest nasce dalla volontà di individuare, supportare e diffondere la realizzazione di soluzioni tecnologiche innovative a sostegno dell’accesso all’energia, di un’economia circolare e dell’efficienza energetica nel Continente Africano, che consentano di migliorare la qualità della vita.

 

Obiettivo

Lo scopo del Contest è sostenere chi, in linea con la filosofia della comunità Maker, abbia saputo cogliere un’esigenza concreta, orientando il proprio ingegno verso una soluzione che, a giudizio insindacabile del comitato di valutazione abbia conseguito un chiaro successo di merito. Saranno selezionati progetti in grado di far leva sull’economia circolare, intesa come riduzione dell’impatto ambientale e del consumo di materie prime e la sostenibilità ambientale in un’ottica di riduzione dell’emissione di CO2 e inquinanti.

A chi si rivolge

La partecipazione è aperta alle persone fisiche maggiorenni residenti in Paesi africani. Sono ammesse a partecipare anche tutte le persone giuridiche, con sede in Paesi Africani, ad esclusione delle Università (pubbliche e private), degli enti o istituti di ricerca o di istruzioni (pubblici e privati)

Come partecipare

Per partecipare al Contest è necessario sottoporre la candidatura, entro il 10 settembre 2018, al seguente link makers.makerfairerome.eu/makeinafrica/

Parteciperanno di diritto anche i progetti presentati alla Call for Maker 2018 di Maker Faire Rome.

Cosa si vince

  • 1 pacchetto di ospitalità (Volo Intercontinentale per Roma, pernottamento e vitto) in occasione di Maker Faire Rome 2018 erogato da Eni per un valore massimo complessivo di Euro 15.000,00 (Euro quindicimila/00) e fino a un massimo di Euro 5.000 (Euro cinquemila/00) per persona
  • 1 booth presso un’area dedicata all’interno di Maker Faire Rome per consentire ai vincitori l’esposizione delle tecnologie, erogato da Maker Faire Rome

Info e condizioni

Leggi il regolamento di partecipazione

 

Comitato di valutazione

Riccardo Po’ per   “Energie rinnovabili”

Massimo Barbieri per  “Sviluppo tecnologico applicativo”

Cosimo Imperiale per  “Continuous Improvement ed Economia circolare”

Massimiliano Colella per Maker Faire Rome  “General director Innova Camera “

Alessandro Ranellucci per  Maker Faire Rome “Co-Curator”

 

Presenta il tuo progetto